I Trabocchi sui biglietti della Lotteria Italia

lotteria-italia1

Ai più attenti scommettitori che hanno acquistato un biglietto della Lotteria Italia, non è sfuggito la presenza di un Trabocco identificativo dell’Abruzzo sul tagliando che mette in palio 5 milioni di euro.

Anche quest’anno in tanti sperano che la Dea si sbendi e ci veda giusto per accaparrarsi i 5 milioni di euro, intanto c’è chi nota un particolare di diverso genere: sul biglietto da 5 euro, dove compare lo Sitvale con le sue bellezze, non sfugge che elemento identificativo dell’Abruzzo è un Trabocco. Le storiche palafitte sul mare, cantate da d’Annunzio e utilizzate dai pescatori, fino a qualche decennio fa per prendere il pesce gettando le reti in mare, sono state scelte come caratteristica dell’Abruzzo costiero, in particolare della nota costa dei Trabocchi, nel Chietino, più moderni, invece, quelli di Pescara. Insomma, un po’ d’Abruzzo è presente sul biglietto della Lotteria Italia e si spera che possa essere di buon auspicio per gli scommettitori abruzzesi che hanno comperato il biglietto. Una pesca… miracolosa, se non i 5 milioni, almeno giù di lì, nella calza della Befana, quando i fortunati baciati dalla Dea bendata, conosceranno le proprie vincite il 6 gennaio, nell’estrazione finale nella trasmissione televisiva abbinata “I soliti Ignoti -il ritorno.”

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "I Trabocchi sui biglietti della Lotteria Italia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*