Giovane pugliese trovato morto su Gran Sasso

neve-gransasso

Un giovane pugliese di 30 anni, originario di Trani, è stato trovato morto dopo che risultava disperso sul Gran Sasso, nella zona di Campo Imperatore, dal pomeriggio di ieri.

I Vigili del Fuoco hanno trovato il corpo in località La Comba, zona a Sud Est del Corno Grande, in fondo a un dirupo. Si ignora al momento se sia caduto o si sia lanciato volontariamente. La vittima non era attrezzata né equipaggiata. Il recupero è in corso, attraverso squadre di terra, una squadra cinofila giunta da Roma e personale del Tas (Topografia applicata al soccorso), una specializzazione per la ricerca di persone attraverso la cartografia che utilizza anche elicotteri. Alle ricerche e al recupero partecipano anche Guardia di finanza e Corpo forestale. La famiglia ancora non è giunta dalla Puglia.

Aggiornamento: il corpo del giovane è stato successivamente recuperato dal personale del Corpo nazionale soccorso alpino speleologico d’Abruzzo con un elicottero del 118.

Sii il primo a commentare su "Giovane pugliese trovato morto su Gran Sasso"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*