Droga: operazione Casablanca, condannati 6 Nordafricani

Si è concluso con 6 condanne e 4 assoluzioni il procedimento giudiziario seguito all’operazione “Casablanca” condotta dagli agenti del Commissariato di Polizia di Avezzano.

L’operazione, nel 2009, portò all’arresto di 20 nordafricani, tutti di origine marocchina, accusati dalla procura della Repubblica di Avezzano di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Gli investigatori, attraverso intercettazioni, avevano scoperto il loro giro di spaccio tra le strade del Fucino dove nascondevano e smistavano cocaina e hashish. Sono stati condannati, con rito abbreviato, dal giudice per le udienze preliminari a scontare 4 anni di reclusione, un 31 enne, un 32 enne, un 38 enne, un 52 enne, mentre  un 36 enne, dovrà scontare 5 anni di reclusione. La condanna più pesante, invece, riguarda un giovane di 32 anni che dovrà scontare 6 anni di reclusione. Il collegio difensivo era composto dai legali, Mauro Ceci, Gianluca Motta, Antonio Carlini, Carlo Polce e Domenico Longo.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Droga: operazione Casablanca, condannati 6 Nordafricani"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*