Chieti: ladri… buongustai rubano prosciutti al Conad

prosciutti11111

Ladri… buongustai rubano prosciutti al Conad del Villaggio Mediterraneo di Chieti, rubati i soldi anche nella vicina lavanderia.

Ad agire sono stati due malviventi col volto coperto, intorno alle 2.30 della notte tra domenica e lunedì. Due sono stati i colpi messi a segno ai danni di altrettanti esercizi commerciali del Villaggio Mediterraneo di Chieti. Al supermercato Conad, dove sono entrati da una finestra laterale, i due ladri hanno portato via in particolare prosciutti e liquori. Poi hanno preso di mira la vicina lavanderia a gettoni, dove sono riusciti a trafugare la macchinetta che rilascia gettoni per azionare la lavatrice, scardinandola dal muro e portando via il denaro. I due hanno tentato poi un terzo colpo ai danni del bar adiacente dove, però, non sono riusciti a entrare perché la porta di ingresso ha retto. Sui furti indaga la Polizia.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

1 Commento su "Chieti: ladri… buongustai rubano prosciutti al Conad"

  1. david celiborti | 26/07/2017 di 09:07 | Rispondi

    Meglio scherzarci sopra, ma non molto! Perchè questi farabutti ci riprovano sempre! Furti, furti e poi furti ancora! Ogni giorno un bollettino di guerra segnala le effrazioni di costoro! Siccome sono tanti i ladri, ognuno di loro, anzi ogni gruppo a delinquere sceglie il proprio settore, da quello culinario a quello casalingo, da quello dei preziosi a quello delle vetture! ma ce ne sono ancora tanti altri, una novità non ci sono solo italiani, ma comitive miste di questi con stranieri specializzati nel furto con la dovuta cattiveria addosso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*