Chieti: i vandali devastano l’ex centro mensa

vandali11

Vandali in azione all’ex centro mensa di Chieti: fili elettrici manomessi, sanitari distrutti, fogli e cartoni buttati a terra e sporcizia ovunque.

Ignoti hanno oltrepassato il cancello, per altro aperto, entrando nella struttura: nell’ex centro di cottura di via dei Frentani a Chieti, sede in passato anche di una scuola, compiendo dei veri e propri atti vandalici.  L’edificio è stato messo in vendita dal Comune per poco più di 300 mila euro, da tre anni, ma senza successo, visto che le due aste bandite finora sono andate deserte. Fino a una decina di anni fa, nella struttura si cucinavano i pasti per gli studenti, ora è in balia di balordi che arrivano a compiere atti del genere distruggendo ogni cosa vi sia rimasta. Non è escluso, secondo quanto riferiscono i residenti, che la struttura possa essere anche utilizzata come ricovero per alcuni senza fissa dimora che cercano di trovare un tetto sulla testa, nonostante le condizioni precarie dello stabile.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Chieti: i vandali devastano l’ex centro mensa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*