Chieti: hashish e marijuana nel campus universitario, 21 enne ai domiciliari

Chieti: hashish e marijuana nel campus universitario, ai domiciliari un giovane di 21 anni.

Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Chieti Luca De Ninis ha convalidato l’arresto e ha concesso i domiciliari allo studente 21 enne che lo scorso 21 settembre era stato arrestato dai carabinieri della stazione di Chieti Scalo per detenzione a fine di spaccio di sostanze stupefacenti. Nell’alloggio che lo studente occupa in una residenza del campus universitario, i carabinieri avevano trovato un chilogrammo di hashish, 65 grammi di marijuana e 1.600 euro in contanti. A insospettire i carabinieri era stato un insolito via vai nel campus, in particolare monitorando la finestra della stanza del giovane.

Sii il primo a commentare su "Chieti: hashish e marijuana nel campus universitario, 21 enne ai domiciliari"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*