Chieti: controllo stranieri in case centro storico

polizia-municipale

Nuovo blitz da parte degli agenti della Polizia Municipale di Chieti per verificare la regolarità della posizione dei cittadini stranieri residenti in immobili del centro storico e i cui contratti di locazione saranno oggetto di ulteriori accertamenti.

Lo rende noto il sindaco Umberto Di Primio. ieri, in particolare, gli agenti della Polizia Locale guidati dalla comandante Donatella Di Giovanni, hanno controllato due immobili ubicati rispettivamente in via degli Agostiniani e in via Papa Giovanni nell’ambito dell’attività di verifica circa l’effettiva residenza da parte degli occupanti, tutti di origine senegalese. Sei le persone identificate, tre delle quali risultate prive di documenti e, pertanto, condotte in Questura per un riscontro circa la loro posizione sul territorio comunale. Gli accertamenti in città proseguiranno con le verifiche sui contratti di locazione e sulla loro corretta comunicazione alla Questura per riscontrare eventuali anomalie.

Sii il primo a commentare su "Chieti: controllo stranieri in case centro storico"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*