Chieti: arrivano artificieri per allarme bomba poi rientrato

artificeri11

Chieti: allarme bomba sotto la Procura, arrivano gli artificieri che hanno fatto brillare una borsa sospetta. Allarme rientrato.

Proprio nel giorno della visita del vice Premier Matteo Salvini, ma non si sa se i fatti siano o meno collegati, si è registrato, a Chieti, questa mattina, un allarme per una borsa sospetta nei pressi della Procura. Sul posto sono arrivati gli artificieri che hanno fatto brillare il borsone. Fortunatamente l’allarme è rientrato. La zona è stata transennata proprio per permettere le operazioni di polizia e i controlli.

Sii il primo a commentare su "Chieti: arrivano artificieri per allarme bomba poi rientrato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*