Carsoli: emergenza idrica, Di Pangrazio scrive a D’Alfonso

Il presidente Giuseppe Di Pangrazio ha inviato una nota al presidente Luciano D’Alfonso sull’emergenza idrica nel comune di Carsoli.

“E’ ormai da diversi mesi che perdura una grave emergenza idrica nel Comune di Carsoli e nella Piana del Cavaliere – afferma Di Pangrazio – La riduzione di portata delle sorgenti in conseguenza del lungo periodo di siccita’, ha ridotto fortemente la capacita’ di erogazione idrica da parte del Consorzio Acquedottistico Marsicano, che sta provvedendo con costosi interventi di emergenza con autobotte, che comunque non risultano adeguati alle necessita’ correnti di garanzia del servizio. Una possibile soluzione – aggiunge il presidente – potrebbe individuarsi nella realizzazione di pozzi in loco, che consentirebbero la migliore erogazione nei momenti di emergenza, per il servizio civile e per l’intero ed importante sito produttivo della Piana del Cavaliere”. Un tale intervento richiede, secondo Di Pangrazio, un investimento urgente ed immediato che la Giunta regionale si e’ gia’ impegnata a reperire. Con la missiva indirizzata a D’Alfonso, Di Pangrazio “rinnova la necessita’ di intervenire con la massima urgenza, stanziando le risorse necessarie per gli investimenti, che possano consentire l’integrazione della erogazione idrica nei casi di riduzione della portata delle sorgenti primarie”.

Sii il primo a commentare su "Carsoli: emergenza idrica, Di Pangrazio scrive a D’Alfonso"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*