Carnevale: le sfilate in Abruzzo, coriandoli e maschere

carro-luciani1

Carnevale: Martedì Grasso, anche oggi diverse le iniziative in Abruzzo, con coriandoli e maschere per grandi e piccini.

Già ne due domeniche precedenti sono stati tanti i centri grandi e piccoli d’Abruzzo nei quali si sono svolte le tradizionali sfilate di carri allegorici o altre iniziative tra coriandoli e maschere. In alcuni comuni si replica anche oggi per salutare il Carnevale. Nel pomeriggio, alle 15, la terza sfilata del Carnevale d’Abruzzo, a Francavilla al Mare. Domani, a Montorio al Vomano, torna, invece il “funerale” del Carnevale. A Chieti, nel pomeriggio, alle 16.30, con partenza da Largo Santa Maria, si svolgerà il tradizionale Corteo di Carnevale, organizzato dall’Associazione “Camminando Insieme” e con il patrocinio del Comune di Chieti. Carri allegorici, oggi, anche a Vasto, Ortona, Torrevecchia teatina e Scerni in Provincia di Chieti. In provincia dell’Aquila il Carnevale, oggi, si festeggia a Pacentro. Ma, oltre alle manifestazioni organizzate dai Comuni, ci sono le iniziative che i locali privati organizzano per la clientela rigorosamente in maschera.

Il carnevale è una festa che si celebra nei Paesi di tradizione cattolica. I festeggiamenti si svolgono spesso in pubbliche parate in cui dominano elementi giocosi e fantasiosi; in particolare, l’elemento distintivo e caratterizzante del carnevale è l’uso del mascheramento. La parola carnevale deriva dal latino “carnem levare” (“eliminare la carne”), poiché indicava il banchetto che si teneva l’ultimo giorno di Carnevale (Martedì grasso), subito prima del periodo di astinenza e digiuno della Quaresima. I festeggiamenti maggiori avvengono il Giovedì grasso e il Martedì grasso, ossia l’ultimo giovedì e l’ultimo martedì prima dell’inizio della Quaresima. In particolare il Martedì grasso è il giorno di chiusura dei festeggiamenti carnevaleschi, dato che la Quaresima nel rito romano inizia con il Mercoledì delle ceneri.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Carnevale: le sfilate in Abruzzo, coriandoli e maschere"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*