Avezzano: ai domiciliari, trovato con un chilo di hashish

poliziapolizia

Gli agenti del Commissariato di Avezzano hanno arrestato un 36 enne del posto, pregiudicato. Era stato trovato in possesso di 1.2 kg di hashish.

Il giovane, in esecuzione di un provvedimento del Tribunale di Avezzano di aggravamento della misura cautelare degli arresti domiciliari già in atto, è stato ristretto nella Casa Circondariale di Avezzano dagli operatori della squadra anticrimine del Commissariato. L’uomo era stato arrestato dalla Polizia di Stato sabato della Pasqua appena trascorsa, poiché trovato in possesso di circa 1,2 kg di sostanza stupefacente del tipo hashish. Il giovane era già agli arresti domiciliari, con controllo attraverso il braccialetto elettronico e con il permesso di uscire dall’abitazione per un tempo determinato per espletare l’attività lavorativa. Quel giorno, il 36 enne aveva approfittato delle tempistiche legate al permesso, per mettere in atto l’attività criminosa, ma è incappato in un controllo del personale del Commissariato.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Avezzano: ai domiciliari, trovato con un chilo di hashish"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*