Giornata STOP 5G, incontro a Giulianova

Un incontro pubblico nell’ambito della giornata STOP 5G si terrà sabato 25 a Giulianova (Teramo). La cittadina costiera fa parte dei Comuni che adottano il ‘principio di precauzione’ e vietando l’installazione di impianti 5G.

 

Sabato 25 gennaio, dalle ore 10 alle 12, presso la sala Buozzi, si terrà a Giulianova un incontro organizzato nell’ambito delle iniziative nazionali per la giornata STOP 5G. Recentemente, la cittadina teramana è entrata a far parte dei Comuni che si sono dichiarati per il ‘principio di precauzione’, vietando ogni sperimentazione e installazione di impianti 5G sul proprio territorio. La misura prexcauzionale sarà adottata almeno fino alla certezza che tecnologia 5G non sia dannosa per la salute dei cittadini. L’Abruzzo si trova ad essere particolarmente esposto in questo senso poiché, prima di una indagine completa e indipendente sui rischi connessi, è stato scelto anche per sperimentare la diffusione del segnale 5G dallo spazio, via satellite. L’invito a partecipare all’incontro e alla mobilitazione pacifica e informata è rivolto a tutti i cittadini.

Sii il primo a commentare su "Giornata STOP 5G, incontro a Giulianova"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*