Pescara, domani messa e fiaccolata per Jennifer

E’ passato un anno da quando Jennifer Sterlecchini è stata uccisa dal suo ex fidanzato. Per ricordarla, e con lei tutte le donne vittime di un sentimento vilipeso, domani a Pescara messa e fiaccolata.

Preceduta dalla celebrazione della Santa Messa nella chiesa Beato Nunzio Sulpizio, che Jennifer frequentava sin da piccola, la fiaccolata partirà alle 20 dal piazzale della stazione vecchia, poi si dipanerà lungo corso Umberto per raggiungere piazza Salotto e sostare davanti alla
mattonella che le è stata dedicata. Il corteo per Jennifer è stato organizzato dalla madre Fabiola Bacci, dal fratello Jonathan, dal Comitato Insieme per Jennifer e l’associazione Noi per la famiglia. Una storia dall’epilogo tragico, ma purtroppo non originale, visto che la donne maltrattate o assassinate dal proprio ex, o dal marito, sono tante, tantissime. Jennifer Sterlecchini è stata uccisa a coltellate in una villetta
di via Acquatorbida, proprio dove aveva vissuto con l’ex fidanzato Davide Troilo e dove era tornata con la mamma per riprendere alcuni effetti personali. La ragazza aveva appena 26 anni. Domani i partecipanti alla fiaccolata, una volta raggiunta la mattonella di Piazza Salotto,
deporranno dei fiori accompagnati dalle note di un brano musicale composto da Dario Barbarossa e Davide Scudieri. Alla manifestazione sono invitati tutti, cittadini e istituzioni. Intanto il 24 gennaio 2018, al tribunale di Pescara, riprenderà il processo a carico dell’ex fidanzato di Jennifer, Davide Troilo. La tesi della difesa è che il giovane, al momento dell’omicidio, fosse solo parzialmente capace di intendere e di volere.

Sii il primo a commentare su "Pescara, domani messa e fiaccolata per Jennifer"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*