Al Centro d’Abruzzo torna “A tu per tu con l’autore”

Sabato 13 gennaio tornano gli appuntamenti letterari promossi dal Centro d’Abruzzo presso la Libreria Coop di Sambuceto. Alle 18, per la rassegna “A tu per tu con l’autore”, Franca Minnucci presenta le lettere di d’Annunzio alla madre.

Il libro “Cara cara mamma. Lettere di Gabriele d’Annunzio alla madre”, prefazione di Lucia Arbace, è l’ultimo saggio della Minnucci dedicato all’opera del Vate. Dopo l’incontro in libreria, come sempre la trasmissione Rete8 Libri proporrà un estratto con le immagini e le interviste alla scrittrice ospite del Centro d’Abruzzo. Rete8 Libri va in onda il mercoledì alle 22.30 e in replica il sabato alle 20.30. Le nuove puntate del 2018 partiranno da mercoledì 24 gennaio.

I prossimi appuntamenti alla Libreria Coop del Centro d’Abruzzo saranno, oltre a quello di sabato 13 con Franca Minnucci, venerdì 19 gennaio la presentazione di “Vinyl. Storie di dischi che cambiano la vita”, di Morozzi e Martini; il giorno successivo, sabato 20 gennaio, Enrico Galiano racconterà il grande successo del suo “Eppure cadiamo felici”, edizioni Garzanti.

Seguendo il link FB riportato qui sotto i nomi di tutti gli autori presenti in libreria, e su rete8 Libri, da ottobre a dicembre 2017.

https://www.facebook.com/atupertuconlautore/?hc_ref=ARSaxdZDcqkh7fIiooAz1sFu0U3w8QTARkmcAwjaUYAzmViWQ4Pw-TLj2XA0LqewmgE&fref=nf

Sabato 13 gennaio gli incontri letterari del nuovo anno verranno inaugurati da Franca Minnucci. Il suo saggio, pubblicato da Ianieri Edizioni nel maggio del 2017, si sofferma sul carteggio tra Gabriele d’Annunzio e l’amatissima madre:

Copertina Cara Mamma                            coop libri

“Una preziosa raccolta, uno scrigno segreto dei sentimenti più puri e sinceri del Superuomo verso la “mater Mirabilis” la sua “Mammà”. Lettere che raccontano un figlio amorevole e dolce, un lungo dialogo d’amore che inizia sempre con «Cara cara mamma». È questo infatti, l’incipit delle lettere che d’Annunzio scrive alla madre e raccolte tutte in questo prezioso libro. Perché è il cuore di Luisa D’Annunzio che il poeta cerca ed è lì che trova la culla più amorevole, il luogo più dolce dove fermarsi. Le lettere raccontano di una comunione quasi mistica, un amore totale, incondizionato: è lei la donna che il poeta ha cercato in tutte le altre perché per Donna Luisa, e solo per lei, «Gabbriele» è un dono miracoloso del cielo…”

Il volume contiene anche articoli e rare interviste a Luisa d’Annunzio, apparsi su prestigiose testate giornalistiche dell’epoca.

Cara cara Mamma,
ti mandiamo tanti tanti tanti auguri tenerissimi, io, Maria, Mario, Gabriellino, la Duchessa, Peppina, Marietta.
Domani penseremo a te, molto: io, con un po’ di malinconia.
Fa da parte nostra augurii a Nannina e ai suoi, ed a Elvira, ed anche agli amici migliori. Ti auguro, cara Mamma, un po’ di pace, dopo tante sciagure e tante lacrime. Dopo Pasqua, io verrò a rivederti.
Bacio Ernestina. Ti stringo al mio cuore, forte forte. Gabriele.

[20 aprile 1889]


Franca Minnucci è laureata in Filosofia e in Sociologia. Attrice professionista, ha lavorato con importanti registi come Mario Scaccia, Ugo Pagliai, Giuseppe Pambieri, Alessandro Haber, Edoardo Siravo, Michele Placido e tanti altri. Da anni è studiosa e ricercatrice dannunziana. Tra le sue pubblicazioni: Sarah Bernhardt e Gabriele d’Annunzio. La Poesia del Teatro. Carteggio inedito (1896-1919), Ianieri 2005; La fine dell’incantesimo. Lettere inedite del 1904 Duse-d’Annunzio, Ianieri 2010; Come il mare io ti parlo. Lettere 1894-1923, Bompiani 2014. 

cara mamma

Sii il primo a commentare su "Al Centro d’Abruzzo torna “A tu per tu con l’autore”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*