Manca l’acqua in alcuni centri del Pescarese e Teramano

rubinetto11

Dopo la mancanza di energia elettrica, a Città Sant’Angelo, Silvi Alta, Atri, Castiglione Messer Raimondo, Castilenti, Montefino,  Elice c’è un’altra emergenza: manca l’acqua.

Il sindaco di Città Sant’Angelo, Gabriele Florindi, rende noto il comunicato dell’ACA, il Consorzio Acquedottistico: a causa della rottura dell’acquedotto Tavo nord, da ieri pomeriggio si registra carenza idrica nei territori di Atri, Elice, Città Sant’Angelo, Silvi Alta, Castiglione Messer Raimondo, Castilenti, Montefino. ACA comunica che squadre di intervento sono a lavoro da ieri pomeriggio per rintracciare la perdita nonostante la coltre di neve presente in zona. L’intervento di riparazione sarà effettuato nella prima mattinata di oggi e, per questo, si verificheranno carenze idriche fino alla serata di domani nelle seguenti zone:

– Elice
– Città S. Angelo centro urbano Fonte Canale Cipressi Crocefisso Strada Giardino Piano della Cona via Torrette via San Pietro San Giacomo Gaglierano Acquatina Colle Tondo Sant’Agnese
– Atri
– Silvi alta
– Castiglione Messer Raimondo periferie
– Castilenti
– Montefino
Si prevede il ripristino della normale erogazione non prima della serata di oggi. 

Vista l’emergenza idrica ACA, spiega il sindaco di Città Sant’Angelo Florindi, mette a disposizione una cisterna di acqua potabile presso il piazzale antistante il Pala Castagna dalle ore 10.30 di oggi fino a cessata emergenza.

“Comunichiamo – conclude Florindi – che per SOLI casi di persone Anziane non autosufficienti e SOLE, famiglie con DISABILI, l’Amministrazione Comunale provvederà con propri mezzi e personale a far recapitare l’acqua a domicilio. Per tale servizio sono stati attivati i seguenti numeri 0859696282 / 0859696233 ( orario ufficio ) o 0859699132 /085969394.”

Sii il primo a commentare su "Manca l’acqua in alcuni centri del Pescarese e Teramano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*