Pescara: deve scontare 11 anni, un arresto

La Polizia ha arrestato un Pescarese che deve espirare 11 anni e sei mesi di reclusione per reati contro il patrimonio e droga.

Gli agenti, nella giornata di ieri, hanno eseguito un ordine di esecuzione al provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale ordinario di Vasto nei confronti di Lauro Cetrullo, nato a Pescara nel 1960. L’uomo deve espiare la pena di 11 anni e 6 mesi, per reati contro il patrimonio e droga, fatti avvenuti in Pescara dal 2008 al 2011. L’uomo, dopo le formalità di rito, veniva accompagnato presso la locale Casa Circondariale. L’ordinanza è stata eseguita da personale della Squadra Mobile.

Sii il primo a commentare su "Pescara: deve scontare 11 anni, un arresto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*