Sulmona: transennato l’acquedotto che perde pezzi

sulmona-acquedotto

Sulmona: transennato in piazza Garibaldi l’acquedotto medievale che perde pezzi. La segnalazione di un cittadino che ha immediatamente allertato il comune.

L’acquedotto, lungo 100 metri e composto da 21 arcate a sesto acuto, è una delle opere più importanti della città di Sulmona. La pietra in questione, notata da un attento cittadino, pendeva pericolosamente da un’arcata sotto cui transitava il traffico veicolare e pendolare. L’area è stata subito transennata per grave minaccia alla pubblica incolumità.

Allertata anche la soprintendenza.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Sulmona: transennato l’acquedotto che perde pezzi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*