Prima pescarese per “Spiral” di Orazio Guarino

Arriva anche a Pescara “Spiral”, film indipendente firmato dal regista pugliese Orazio Guarino, alla sua opera prima. Dopo il successo dell’anteprima romana e alla vigilia del debutto nelle sale, la pellicola è stata proiettata al cinema Massimo di Pescara mercoledì 27 aprile.

Nel cast cinematografico figura anche l’attore e poeta abruzzese Angelo Del Vecchio. Alla prima pescarese sono intervenuti anche il regista, Orazio Guarino, il produttore Marco Santoro e gli attori Angelo Del Vecchio e Stefano Skalkotos. Particolarmente dedicato il tema affrontato sullo schermo: il disturbo borderline. A soffrirne, con la instabilità emotiva che ne deriva, è il protagonista Matteo Moella, interpretato da Marco Cocci (attore, tra gli altri film, anche in ‘Ovosodo’ e ‘L’ultimo bacio’ e cantante dei Malfunk). Oltre a Cocci e Del Vecchio sono sul set anche Valeria Nardilli, Michele Bevilacqua, Cristina Puccinelli, Mariagrazia Pompei, Giorgio Consoli, e Stefano Skalkotos. Il film è distribuito da Naffintusi e AS.I.A.I. e prodotto da Naffintusi con le musiche di Rocco Cavalera. “Spiral” ha ricevuto il Premio del pubblico ‘Terra di Siena Film Festival 2015’.

Sinossi: Matteo vive e lavora a New York. Durante le prove del suo ultimo lavoro, una telefonata dall’Italia lo avverte della morte del padre. Così lascia la Grande Mela per tornare nel paese in cui è cresciuto. La spiaggia della sua infanzia diventa un rifugio, inaccessibile a tutti tranne che ad Alice. I suoi fantasmi, però, sono sempre presenti, lo trascinano in una spirale di ricordi e ossessioni da cui sarà sempre più difficile uscire.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Prima pescarese per “Spiral” di Orazio Guarino"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*