Giulianova: Mastromauro incontra Trenitalia

frecciabianca

Giulianova: il sindaco Francesco Mastromauro si dice soddisfatto dopo l’incontro avvenuto oggi a Roma con i vertici di Trenitalia per discutere della riconferma della fermata del Frecciabianca nella stazione giuliese per la stagione estiva 2016.

Nella sede romana di Trenitalia con il primo cittadino giuliese c’erano anche l’assessore al turismo Gianluca Grimi, Archimede Forcellese, Marco Di Carlo, presidente della consulta per il turismo di Giulianova, Claudio Ucci, direttore della DMC Hadriatica, e il consigliere regionale delegato ai trasporti Camillo D’Alessandro con il suo staff.

“Si è trattato di un incontro molto positivo – ha dichiarato il sindaco – su un aspetto fondamentale per lo sviluppo dell’intera provincia, di cui Giulianova rappresenta la stazione di riferimento. Abbiamo confermato il pieno interesse, peraltro già manifestato la scorsa estate, a riproporre il progetto di co-marketing ‘Giulianova in treno’, al fine di incentivare sempre più il turismo sostenibile. Interesse mostrato anche da Trenitalia che si è dichiarata soddisfatta della sperimentazione della scorsa estate, nonostante sia partita solo il 31 luglio e quindi con pochissimo tempo a disposizione per farla conoscere ai potenziali utenti. Nel prossimo incontro, che si terrà a breve”, prosegue Mastromauro, “si avrà la sottoscrizione della convenzione tra la DMC Hadriatica, in rappresentanza degli operatori turistici, e Trenitalia per la riproposizione della fermata nella stazione di Giulianova che, quest’anno, coinciderà con l’introduzione dell’orario estivo di Trenitalia entro la prima metà di giugno. Ma l’aspetto che soddisfa maggiormente – dice ancora il sindaco – è la convergenza di intenti tra tutti i soggetti seduti al tavolo e la volontà di rendere l’iniziativa ancor più interessante nei contenuti e visibile attraverso una campagna di promozione mediatica quanto più possibile incisiva. Il Comune di Giulianova e gli operatori turistici si sono impegnati a migliorare i servizi di informazione e di trasporto dalla stazione alle strutture ricettive, mentre la DMC migliorerà il sito web dedicato all’iniziativa e si è impegnata altresì a coinvolgere un numero ancor maggiore di hotel e villaggi turistici. La Regione dal canto suo provvederà a promuovere l’iniziativa nei potenziali bacini d’utenza dei turisti, mentre Trenitalia ottimizzerà gli orari delle fermate”.

Sii il primo a commentare su "Giulianova: Mastromauro incontra Trenitalia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*