Giulianova: esce dall’ospedale e la casa è occupata

giulianova-casa-occupata

Esce dall’ospedale e trova la casa occupata: è accaduto a un’anziana signora di Giulianova che, dimessa dall’ospedale, non è riuscita a rientrare in casa sua perché una coppia, sfondata la porta d’ingresso e cambiata la serratura, ne ha preso possesso abusivamente.

Si tratta di un alloggio popolare di via Lombardi nel comune rivierasco teramano. L’anziana ha chiesto aiuto ai suoi familiari che hanno chiesto l’intervento di Comune e carabinieri.

Ora, per restituire la casa alla legittima proprietaria, occorrerà uno sgombero forzato, ma magari, prima di arrivare a estremi rimedi, gli inquilini potrebbero anche optare per un una più pacata uscita di scena.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Giulianova: esce dall’ospedale e la casa è occupata"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*