Francavilla: ruba materiale nei cantieri, bloccato al casello

carabinieri

Francavilla al mare: un 51enne di origini napoletane, residente a Francavilla, era pronto a partire per la Campania con la sua auto, carica di materiale edile rubato nei cantieri della città, ma è stato bloccato al casello dai carabinieri e denunciato per furto e ricettazione.

L’uomo era già noto alle forze dell’ordine che lo avevano denunciato una quindicina di giorni fa per droga, dopo esser stato beccato dai carabinieri a vendere sostanze stupefacenti in strada. In quell’occasione però, a seguito della perquisizione domiciliare, in casa dell’uomo erano stati rinvenuti un prosciutto e altri generi alimentari, proventi di furto commesso qualche giorno prima in un  negozio di Francavilla.

Questa volta invece niente prosciutti e neppure droga, ma materiale edile, frutto di furti, per un valore totale di diecimila euro, che l’uomo era pronto a rivendere in Campania. Per lui una denuncia per furto e ricettazione.

I carabinieri invitano le vittime di eventuali furti in cantiere a segnalare gli episodi per riappropriarsi di quanto appartenuto.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Francavilla: ruba materiale nei cantieri, bloccato al casello"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*