Chieti: funzionario Ud’A timbra cartellino e parte per ferie

chieti-funzionario-truffa-uda

A Chieti un funzionario Ud’A è stato denunciato dalla Digos con l’accusa di truffa aggravata: col cartellino timbrato, era in partenza per le ferie.

La scorsa estate il 64enne, funzionario dell’università d’Annunzio, timbrato il suo cartellino marcatempo, era stato trovato in altri luoghi in orari concomitanti e in partenza per le ferie. L’uomo dovrà rispondere del reato di truffa aggravata.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Chieti: funzionario Ud’A timbra cartellino e parte per ferie"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*