Ascoli Piceno: studentessa del Delfico di Teramo investita

CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), default quality

Una studentessa 13enne è stata investita con la madre da un’auto sulla statale 81 ad Ascoli Piceno, mentre stava prendendo l’autobus per raggiungere il liceo coreutico Delfico di Teramo.

La ragazzina, studentessa 13enne del liceo coreutico Melchiorre Delfico, stava andando alla fermata dell’autobus con la mamma per partire come ogni mattina alla volta di Teramo, quando è stata improvvisamente investita da un’auto sulla strada statale 81 Piceno Aprutino, tra gli incroci per Villa Pigna e Marino del Tronto, sotto al cavalcavia dell’Ascoli-mare, alle porte di Ascoli Piceno.

Le due donne sono state immediatamente soccorse e trasportate in ambulanza all’ospedale Mazzoni, per essere sottoposte a intervento chirurgico. La ragazzina è stata poi trasportata in elicottero all’ospedale Salesi di Ancona. Per entrambe la prognosi è riservata.

Del caso si stanno occupando i carabinieri. A investire madre e figlia è stato un uomo di Folignano, che ai militari ha raccontato di non aver visto sopraggiungere le due donne. I carabinieri sarebbero anche alla ricerca di un’auto pirata, che avrebbe colpito mamma e figlia dopo il primo impatto, senza però fermarsi per prestare soccorso.

Sii il primo a commentare su "Ascoli Piceno: studentessa del Delfico di Teramo investita"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*