Carsoli: arrestato 29enne per tentata violenza e rapina a una donna

Un 29enne della provincia di Roma è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di tentata violenza e rapina ai danni di una donna di Carsoli.

I fatti risalgono a dicembre 2019, quando una 24enne di Carsoli denunciò una tentata violenza sessuale e il furto del telefono cellulare nell’androne della propria abitazione. Le indagini furono condotte dai Carabinieri della compagnia di Tagliacozzo, che ascoltarono i testimoni e visionarono le immagini di videosorveglianza della zona; poi il Gip del Tribunale di Avezzano, su richiesta del pubblico ministero, ha provveduto a emettere il provvedimento degli arresti domiciliari per il 29enne, considerando “la spiccata capacità delinquenziale dell’imputato”, “l’incapacità di tenere a freno i propri impulsi criminali” e “l’elevato rischio di reiterazione di condotte delittuose della stessa indole”.

Il giovane di Cave, in provincia di Roma, arrestato dai Carabinieri di Carsoli, dovrà pertanto rispondere di rapina e tentata violenza sessuale.

Sii il primo a commentare su "Carsoli: arrestato 29enne per tentata violenza e rapina a una donna"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*