L’Aquila, il Concerto di Natale de I Solisti Aquilani

Torna puntuale il Concerto di Natale, che ‘I Solisti Aquilani’ dedicano alla città dell’Aquila. Sul palco dell’Auditorio Renzo Piano l’ ensemble abruzzese al gran completo, la Big Band del Conservatorio di Musica “Alfredo Casella” e Massimo Caporale, bacchetta di una serata che si annuncia colma di emozioni.

In programma le canzoni più famose del repertorio natalizio con intriganti incursioni in ambito jazz e gli arrangiamenti dello stesso Caporale. Massimiliano Caporale, pianista, compositore e direttore d’orchestra, ha diretto numerose orchestre e in qualità di pianista svolge attività concertistica sia in Italia che all’estero. Ha suonato e collaborato con artisti come Renato Bruson, Rolando Panerai, Luciana Serra, Giuseppe Sabbatini, Nicola Martinucci, Luciano Di Pasquale, Luca Canonici, Bruno Canino, Calogero Palermo. Ha partecipato frequentemente dal 1996 al 1998 a trasmissioni su RAI 2 radio, RAI 1 e RAI 2 in qualità di pianista e arrangiatore. La sua natura eclettica si estende al jazz e al tango argentino: dal 1993 e’ pianista stabile dell’Italian Big Band diretta da Marco Renzi ed e’ pianista dell’Ensemble Saramago e del quintetto Mastango; inoltre ha suonato e collaborato con Dee Dee Bridgewater, Fabio Concato, Ron, Elio delle Storie Tese,Vittorio Gassman, Serena Autieri, Alessandro Haber, Fabrizio Bosso, Maurizio Giammarco. Dal 2014 e’ direttore della Big Band del Conservatorio “Casella”. Ha inciso per la Fonè, Wide Sound e Alfa Music. La Big Band del Conservatorio di Musica “Alfredo Casella” dell’Aquila e’ nata nel 2014 con l’intento di formare gli studenti al repertorio jazz per grandi organici. Essa e’ composta dagli allievi del Dipartimento di Musica Jazz e delle classi di Sassofono, Tromba e Trombone ed e’ diretta da Massimiliano Caporale Il repertorio abbraccia un periodo ampio della storia del jazz che va da Count Basie a Jaco Pastorius, da Duke Ellington a Gordon Goodwin. Le esibizioni sono state particolarmente apprezzate dal pubblico e dalla critica per il carattere, la determinazione e l’entusiasmo dei giovani esecutori (Festa della Musica L’Aquila 2015, 2016 e 2017, Il Jazz Italiano all’Aquila 2015, Spring Jazz Festival di Avezzano, International Jazz Day di Firenze 2016, Jazz per Amatrice 2016 con Maurizio Giammarco, concerto nella stagione concertistica 2018 dell’I.S.A. con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese sul repertorio sinfonico di Duke Ellington, Scanno 2018 “Omaggio a Henry Mancini”). L’orchestra ha inoltre partecipato a riprese radiotelevisive con Rai 5, Rai Isoradio e Rai Radio 3. Vincitore del Mario Nascimbene Awards 2003 (Roman Vlad presidente), concorso di composizione per musica da film.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila, il Concerto di Natale de I Solisti Aquilani"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*