Rigopiano, lutto cittadino a Chieti per Dino e Marina

Rigopiano, lutto cittadino a Chieti per Dino e Marina. Oggi nella Cattedrale di San Giustino i funerali dei genitori del piccolo Samuel Di Michelangelo.

Il sindaco di Chieti Umberto Di Primio ha dichiarato una giornata di lutto cittadino in occasione dei funerali di oggi, alle 15.30, nella cattedrale di San Giustino, di Domenico Di Michelangelo e di sua moglie Marina Serraiocco, due delle 29 vittime dell’hotel Rigopiano a Farindola. Ieri, in collaborazione con l’amministrazione provinciale di Chieti e in accordo con le famiglie, è stata allestita la camera ardente nella sala consiliare della Provincia di Chieti. Domenico e Marina, vivevano a Osimo, il loro bambino Samuel di 7 anni, è stato estratto vivo dalla macerie dell’hotel. Nei giorni scorsi, a Chieti, era stata promossa una fiaccolata in attesa che i soccorritori individuassero e recuperassero dalle macerie tutti gli ospiti e gli addetti dell’hotel travolto dalla slavina.

Sii il primo a commentare su "Rigopiano, lutto cittadino a Chieti per Dino e Marina"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*