Ztl Lanciano, il Ministero invia i suoi Ispettori

Ztl Lanciano, il Ministero invia i suoi Ispettori.  Verifiche sulla regolarità della Ztl, zona a traffico limitato, di Lanciano da parte degli ispettori del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che saranno in città il 5 febbraio prossimo.

I controlli riguarderanno la rispondenza alle normative degli accessi, con relativa cartellonistica, alla zona a traffico limitato autorizzata il 12 marzo 2010. L’ispezione è stata chiesta dall’associazione dei commercianti Ascom Abruzzo che ha sollecitato il Ministero a esprimere un parere su legalità e conformità dell’operato del Comune di Lanciano sul rispetto delle norme; diversamente è stato chiesto di sospendere immediatamente la ztl per evitare continui disagi e danni ai cittadini. Numerosi sono stati multati e hanno fatto ricorso al giudice di pace. Gli ispettori dovranno controllare anche tutti gli atti che hanno istituito e disciplinato la ztl. “Finalmente il Ministero viene ad accertare se i varchi sono regolari oppure no” dice Ascom.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Ztl Lanciano, il Ministero invia i suoi Ispettori"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*