Università d’Annunzio, la Notte Europea dei Ricercatori

Anche quest’anno si terrà il tradizionale appuntamento con la “Notte Europea dei Ricercatori” che in questa edizione presenterà importanti novità rispetto al passato.  Domani l’evento sarà seguito da Rete8 dalle 20.30.

Promossa dalla Commissione europea fin dal 2005, l’iniziativa, che coinvolge ogni anno migliaia di ricercatori e istituzioni di ricerca in tutti i paesi europei, ha l’obiettivo di creare occasioni d’incontro per diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca in un contesto informale e stimolante. L’edizione del 2018, ideata ed organizzata dall’Università G. D’Annunzio, coinvolgerà l’intero centro storico di Chieti e sarà ospitata anche dal Teatro Marrucino dove, a partire dalle ore 16.30, si terranno seminari, dibattiti e visite guidate che si concluderanno con una interessantissima tavola rotonda, moderata da Alessandro Cecchi Paone.
L’evento si svolgerà in due tappe:
  • “Verso la Notte dei Ricercatori” – Giovedi 27 settembre 2018 – dalle ore 8.30 alle 13.30 – Piazza Salotto, Pescara
  • “La Notte Europea dei Ricercatori” – Venerdi 28 settembre 2018– dalle ore 15.30 alle 24.00 – Corso Marrucino  – Chieti
  • Stand Dipartimentali:  Oltre 30 stand in cui i Dipartimenti dell’Ateneo presentano la loro attività scientifica mediante mostre, demo ed attività partecipate;
  • Modellazione In Geologia: Expo Lab a cura di Daniela Novembre, Serena Doria e Antonio Pasculli;
  •  La Geologia Della Città Di Chieti: Dalla carta geologica alla microzonazione sismica Expo Lab a cura di Alessandro Pagliaroli e Alberto Pizzi;
  • Geologia Del Terremoto E Sismologia: Expo Lab a cura di Paolo Boncio, Giusy Lavecchia, e Bruno Pace;
  • Psicologia Clinica,  Dinamica, Sociale: Expo Lab a cura di Alessandra Babore, Chiara Berti, Chiara Conti, Silvia Di Battista
  • Fisiologia In Alta Quota: Expo Lab a cura di Vittore Verratti;
  • Rilevazioni Morfo –  Antropometriche: Expo Lab a cura di Angelo Di Iorio;
  • La Mente Nello Spazio E Nel Tempo,Economia Comportamentale, La Ricerca Attraverso I Giochi: Expo Lab a cura di Giorgia Committeri e Riccardo Palumbo;
  • La Valutazione Funzionale Come Indicatore Di Salute: Alfabeto degli odori e naso elettronicoExpo Lab a cura di Tiziana Pietrangelo e Andrea Mazzatenta;
  • Progetto Andrea:Elettroencefalografia Con Elettrodi A Secco: Expo Lab a cura di Silvia Comani;
  • L’Università degli Studi “G. d’Annunzio si presenta: Visita agli stand per conoscere l’offerta formativa dell’ateneo.
  •  La Merenda Dello Scienziato:Salutare spuntino a cura dell’Istituto Alberghiero di Pescara;
  •  La Fisica Sognante:Federico Benuzzi un professore-giocoliere-attore mette in evidenza i collegamenti che ci sono tra fisica e giocoleria alternando esibizioni tecniche di alto livello e coreografate a spiegazioni scientifiche immediate e leggere, monologhi teatrali ad improvvisazioni, video ad immagini animate;
  • Gara A Premi:Esposizione e Votazione dei lavori presentati dalle scuole

Il servizio del Tg8

Sii il primo a commentare su "Università d’Annunzio, la Notte Europea dei Ricercatori"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*