Isola del Gran Sasso, migliaia di fedeli anche a Ferragosto

Migliaia di fedeli si sono ritrovati a Isola del Gran Sasso anche nel giorno di Ferragosto per far visita al Santuario di San Gabriele dell’ Addolorata. Il luogo di culto noto per i suoi pellegrinaggi ha richiamato anche quest’ anno tantissimi fedeli.

Al Santuario di San Gabriele, come è noto, si celebra ogni anno la festa del pellegrino, ideata ed organizzata dal passionista padre Domenico Lanci, che intende rievocare annualmente l’arrivo di San Gabriele a Isola del Gran Sasso, il 10 luglio del 1859. Quest’ anno si è celebrato il 160 esimo anniversario. Fino a metà del secolo scorso i pellegrinaggi a piedi al Santuario di San Gabriele erano molto diffusi. Un’ usanza che in questi ultimi anni sta tornando pian piano a rinvigorirsi. Al Santuario di Isola del Gran Sasso ogni anno giungono fedeli da ogni parte del mondo per rendere omaggio al Santo le cui spoglie sono custodite all’ interno di un’ urna. Il santuario inoltre, è una meta di pellegrinaggio molto cara ai giovani. Due gli appuntamenti principali: uno nel mese di marzo, a cento giorni dall’esame di stato, per prendere il diploma di scuola media superiore, in cui migliaia di studenti provenienti dall’Abruzzo e dalle Marche, arrivano al santuario, per pregare per un buon esito della prova di maturità, e nel quale vengono benedette le penne; ed un altro nell’ultima settimana di agosto, in cui viene celebrata la tendopoli durante la quale centinaia di giovani (ma anche meno giovani) si accampano per cinque giorni, dando vita ad un meeting religioso. Tra i visitatori del santuario, papa Giovanni Paolo II e l’allora prefetto della Congregazione per la dottrina della fede, Joseph Ratzinger. Il ricordo di queste visite è testimoniato dalle foto esposte nel nuovo santuario.

Sii il primo a commentare su "Isola del Gran Sasso, migliaia di fedeli anche a Ferragosto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*