Il M5S chiede una Commissione d’Inchiesta sulla TE. AM.

Il M5S  chiede una Commissione d’Inchiesta sulla TE.AM. l’esponente del Movimento 5 Stelle di Teramo, Fabio Berardini, in una nota segnala che la Commissione di controllo e garanzia, tenutasi ieri pomeriggio a Teramo, ha permesso di evidenziare importantissime criticità e problematiche tra il Comune e la Teramo Ambiente.

L’Amministratore Delegato, scrive sempre Berardini nella nota, ha lanciato pesanti accuse ed affermazioni nei confronti del Sindaco Brucchi affermando che “il Sindaco non ha una visione completa della Te.Am.”, che il Comune di Teramo sta contestando le fatture sul nulla “i dirigenti si dovrebbero prendere le proprie responsabilità nel firmare i mandati di pagamento” e che “se il Sindaco vuole comandare in Te.Am. si deve candidare come prossimo Presidente”.

A conferma del fatto che il Sindaco ed i suoi nominati all’interno della Te.Am. non hanno alcun potere decisionale, le consulenze esterne sono state tutte riconfermate a partire dal 1° gennaio 2016.

La pessima amministrazione di Brucchi e dei suoi delegati, afferma ancora l’esponente del Movimento penta stellato, sta portando la Te.Am. nel baratro finanziario in quanto lo stesso Amministrato delegato ha affermato che, “se fosse per lui, gli stipendi questo mese non sarebbero stati pagati fino a quando il Comune avesse saldato i propri debiti nei confronti della partecipata poiché la stessa versa in una grave crisi di liquidità e non riesce a pagare i fornitori”. A fronte di queste gravissima situazione, il Movimento 5 Stelle chiede la convocazione immediata di un consiglio straordinario al fine di istituire una Commissione di inchiesta, senza oneri per l’Amministrazione, che faccia luce sul bilancio della Te.Am., su tutte le fatture contestate e sul futuro dei lavoratori in cassa integrazione. Gli esponenti del Movimento chiedono inoltre le dimissioni del Primo Cittadino di Teramo.

 

 

 

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Il M5S chiede una Commissione d’Inchiesta sulla TE. AM."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*