Le sardine d’ Abruzzo si danno appuntamento a Pescara

Il tam-tam sui social è iniziato già da giorni in vista della manifestazione delle sardine che si terrà sabato prossimo 7 dicembre in piazza Salotto a Pescara con inizio alle ore 18,30.

Sabato,  si ritroveranno nel capoluogo adriatico migliaia di persone della società civile per dar vita al grande evento organizzato dalle “6000 sardine d’ Abruzzo”. Sarà una piazza piena e variegata, assicurano gli organizzatori. Saremo in tanti”, spiega Deborah Cieri, 27 anni di Atessa, impegnata nel servizio civile, che insieme al musicista Gennaro Spinelli e ad Antonio Campitelli ha dato il via al movimento abruzzese.

L’articolazione locale del movimento apolitico nato a Bologna poco più di due settimane fa ha un solo obiettivo: arginare le politiche della destra e, in particolare, della Lega di Matteo Salvini.

“Andremo a Piazza Salotto qualche ora prima afferma ancora Deborah per ripulire dai rifiuti l’ area e la spiaggia nei pressi della Nave di Cascella. Il nostro movimento sente con forza i temi legati all’ ambiente ed alla sua tutela. Inoltre sarà avviata una raccolta di alimenti in collaborazione con il Banco Alimentare per donarli ai più bisognosi”.

Quello di Pescara non sarà l’unico evento in Abruzzo. Le Sardine andranno a L’Aquila, a Teramo, e a Chieti, per partecipare infine all’ evento conclusivo previsto a Roma il 14 Dicembre prossimo.

1 Commento su "Le sardine d’ Abruzzo si danno appuntamento a Pescara"

  1. cara debora sono margiotta vincenzo componenete dell ass brigata maiella
    vai su jou tube ce un asorpresa che sicuramente apprezzerai in sottofondo sono io che canto vai su JOU TUBE scrivi LIBERTA VIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*