Pescara: le opportunità del commercio interaziendale al Connext

Taglio del nastro all’Aurum di Pescara per Connext, l’evento organizzato da Confindustria Chieti Pescara sulle opportunità del commercio interaziendale.

Incontri mirati e individuali tra le imprese e i potenziali clienti, ma anche con enti pubblici, saranno oggetto del primo evento di Business Matching (incontro d’affari), organizzato da Confindustria Chieti Pescara e già sperimentato con successo da Confindustria nazionale.

Il taglio del nastro, venerdì 29 novembre all’Aurum di Pescara alle ore 10.30, sarà affidato al presidente di Confindustria Chieti Pescara Silvano Pagliuca, alla presenza di sindaci e prefetti di Pescara e Chieti, prorettore dell’Università d’Annunzio Augusta Consorti, presidente di Federmanager Abruzzo Molise Florio Corneli, presidente della CCIAA Chieti Pescara Gennaro Strever e vice presidente Confindustria nazionale Carlo Robiglio.

Le aziende iscritte all’evento sono 243 e i partecipanti già registrati 604, sono oltre 1.900 le richieste arrivate per i B2B, gli incontri faccia a faccia tra i portatori di interesse, che si aprono a nuove opportunità d’affari.

L’evento, a carattere gratuito per gli associati al sistema Confindustria, ma aperto anche alle imprese extra confederali, fornirà l’opportunità alle aziende di incontrare potenziali fornitori, finanziatori, start up, ma anche istituzioni, enti e università. L’iniziativa offrirà la concreta possibilità di creare nuovi scambi commerciali di prodotti e servizi, di dare vita a vere e proprie filiere e di creare una rete tra privati, ma anche con le pubbliche amministrazioni.

I seminari che arricchiranno la giornata, approfondendo le tematiche relative alla cultura di impresa sul nostro territorio saranno sei. Si parlerà di rete fra imprese, un’opportunità per le aziende di ampliare il proprio giro d’affari, senza perdere di vista la propria identità, ma anche di digitalizzazione aziendale, nuovi scenari nel settore energetico e soluzioni innovative per la gestione del credito. La sezione moda di Confindustria Chieti Pescara racconterà il progetto Autoctonie, nel quale la lana è l’anello di congiunzione di una filiera che, partendo dagli ovini abruzzesi, attraversa il settore agroalimentare e quello tessile.

“Connext è un progetto che si sviluppa su due percorsi”, afferma Silvano Pagliuca, presidente di Confindustria Chieti Pescara. “È una piattaforma virtuale che interconnette le aziende di tutto il territorio nazionale, ma anche una piazza reale che favorisce il dialogo tra gli attori principali dell’imprenditoria regionale; un’occasione per valorizzare i propri prodotti e servizi e cogliere nuove sfide derivanti dal confronto e dalla condivisione di esperienze e nuove idee di business”.

Connext è dunque uno spazio fisico e virtuale, capace di connettere le aziende regionali con migliaia di imprese a livello nazionale. Attraverso il confronto, gli imprenditori potranno conoscere nuove realtà per migliorare il proprio business.

“L’esperienza nazionale di Connext e il successo ottenuto nella prima edizione di Milano ci hanno subito spinto a offrire questa opportunità al tessuto imprenditoriale della nostra regione”, dichiara Luigi Di Giosaffatte, direttore generale di Confindustria Chieti Pescara. “Per questo motivo Confindustria Chieti Pescara è stata tra le prime tredici associazioni su tutto il territorio nazionale a promuovere un Connext locale. La giornata del 29 porrà di fronte alle aziende un confronto con altre realtà e occasioni di approfondimento offerte nei seminari, capaci di creare nuove sfide e opportunità di crescita”.

Connext, che vedrà la presenza di protagonisti internazionali come ad esempio Eni, Enel, Schneider Electric, Tim e Fastweb, si avvale già della collaborazione di sponsor di grande caratura come Reteindustria, Odoardo Zecca, Regie srl, Z3 engineering, Ance Chieti Pescara e Bentley Soa, Synergie Italia, Mfm, Pasquarelli Auto, Federazione BCC, Gruppo Filippetti, Metamer, Società Chimica Bussi, Te Connectivity, Ubibanca, Talent Training.

L’ELENCO COMPLETO DEI SEMINARI:

  • IoT, l’evoluzione in atto. La trasformazione digitale come strumento di efficienza energetica e produttiva (Aurum di Pescara – 29 novembre 2019 h. 10.00);
  • la gestione innovativa dei crediti vantati dalla Pubblica Amministrazione: casi di successo e attività di supporto (Aurum di Pescara 29 novembre 2019 h. 11.30);
  • aria compressa nel sistema integrato; metodo e misure per l’efficientamento (Aurum di Pescara 29 novembre 2019 h. 12.45);
  • digital trasformation nelle aziende (Aurum di Pescara 29 novembre 2019 h. 14.30);
  • autoctonie, filiera di tradizione e sostenibilità (Aurum di Pescara 29 novembre 2019 h. 15.45);
  • crescere con le reti di impresa (29 novembre h.17:00 – Aurum di Pescara, Sala Tosti).

Sii il primo a commentare su "Pescara: le opportunità del commercio interaziendale al Connext"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*