Rapina al Lidl di Francavilla

Rapina a Lidl di Francavilla. Un rapinatore solitario armato di pistola ha messo a segno un colpo al Lidl di Vian Nazionale Adriatica Nord a Francavilla al Mare, poco dopo l’orario di chiusura. Al momento del suo ingresso nel magazzino erano presenti tre cassiere e qualche cliente.

A mettere a segno la rapina un uomo di media statura con il volto coperto da un passamontagna con un pugno una pistola il quale si è avvicinato ad una delle cassiere e le ha ordinato di consegnargli tutto il denaro custodito in cassa. Erano da poco passate le 21 di lunedì scorso quando, nel magazzino inaugurato la scorsa primavera si è presentato il malvivente. Tutto è avvenuto in pochissimo tempo. L’uomo dopo essersi fatto consegnare circa 1.600 euro si è dato alla fuga a piedi dileguandosi tra i campi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo radiomobile di Chieti ed una pattuglia di Francavilla al Mare. Si ritiene che a compiere la rapina sia stato un malvivente del posto.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Rapina al Lidl di Francavilla"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*