Falso allarme bomba Questura Teramo

Falso allarme bomba Questura Teramo. Questura di Teramo evacuata per motivi di sicurezza, nel primo pomeriggio, per un allarme bomba rivelatosi poi infondato.

Una telefonata anonima giunta al centralino poco prima delle 15,00 ha annunciato la presenza di un ordigno. E’ scattato il piano di sicurezza che ha portato tutti i presenti – oltre al personale in divisa anche i dipendenti dell’amministrazione civile e gli extracomunitari che erano all’ufficio immigrazione – ad uscire dall’edificio, in attesa delle verifiche all’interno. I controlli nella caserma Passamonti di viale Bovio hanno dato esito negativo e dopo circa un quarto d’ora l’allarme è rientrato così come il personale. Tra i passanti e i residenti della zona, in molti hanno creduto che si trattasse di un’esercitazione.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Falso allarme bomba Questura Teramo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*