Striscia la Notizia di nuovo sul ponte fiume Sangro

striscia-atessa

A distanza di 4 mesi, “Striscia la Notizia” torna a occuparsi dei piloni del ponte sul fiume Sangro con l’inviato Luca Gualtieri.

A distanza di quattro mesi, una troupe di “Striscia la Notizia” con l’inviato Luca Gualtieri, è tornata a Lanciano, in località Sant’Onofrio, per occuparsi nuovamente dei piloni precari del ponte sul fiume Sangro. L’inviato Luca Gualtieri ha incontrato alcuni cittadini, tra cui il presidente di Nuovo Senso Civico, Alessandro Lanci e il perito industriale Antonio Di Pasquale. Secondo il comitato il ponte, lungo 467 metri e che costituisce un collegamento fondamentale per la Val di Sangro, potrebbe crollare da un momento all’altro perché alcuni piloni si sono addirittura spostati rispetto al loro basamento originario. La Provincia di Chieti, però, ha sempre rassicurato al riguardo, sostenendo che la situazione è costantemente sotto controllo. L’altro ieri, il presidente della Provincia Pupillo, è stato intervistato sull’argomento da Luca Gualtieri.

 

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Striscia la Notizia di nuovo sul ponte fiume Sangro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*