Esce dall’Ospedale muore d’infarto: aperta inchiesta

Esce dall’ospedale muore d’infarto: aperta inchiesta: Belisario D’Antonio un ingegnere di 62 anni della provincia di Rieti, dimesso dall’Ospedale di Colle dell’Ara a Chieti, muore dopo 24 ore. La Procura teatina ha aperto un’ inchiesta.

Il Sostituto Procuratore, Giuseppe Falasca ha disposto il sequestro della cartella clinica ed avviato un procedimento contro ignoti per omicidio colposo. Disposta l’autopsia. A chiedere giustizia la compagna del professionista 62 enne, una giovane avvocatessa di Chieti. La professionista teatina non crede alla fatalità, vuol sapere se ci sono responsabilità. una negligenza da parte dei sanitari nel dimettere il paziente dall’ospedale. Belisario D’Antonio sarebbe deceduto in seguito ad un attacco cardiaco. Ma questo lo stabilirà con esattezza l’esame autoptico.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Esce dall’Ospedale muore d’infarto: aperta inchiesta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*