Pescara, alla vista della Polizia gettano la droga dalla finestra

All’arrivo della Polizia hanno gettato la droga dalla finestra che però è stata recuperata dagli agenti con l’ausilio delle unità cinofile.

In manette sono finiti due giovani di 31 e 27 anni di Pescara per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nell’abitazione dei due poi i poliziotti hanno trovato degli involucri contenenti cocaina. Continuando la perquisizione, nella stanza da letto, sono stati trovati un borsello contenente la somma di 5.800 euro in banconote di vario taglio e un involucro in cellophane contenente 1,50 grammi di sostanza da taglio; un cucchiaino in plastica trasparente ed alcuni ritagli in cellophane identici a quelli utilizzati per confezionare le dosi di droga. Grazie al cane ‘Ayrton’, sono stati trovati un involucro in cellophane, identico a quelli lanciati, contenente 6,60 grammi lordi di cocaina. In tasca al 31enne sono stati trovati 3.335 euro. Gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza con rito direttissimo, terminata la quale, i due giovani sono stati tradotti presso la loro abitazione dove rimarranno a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Sii il primo a commentare su "Pescara, alla vista della Polizia gettano la droga dalla finestra"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*