Sulmona: influenza suina, vertice in Comune

influenza- suinainfluenza- suina

Il commissario prefettizio di Sulmona, Giuseppe Guetta, ha convocato per stamani, in Comune, il tribunale per i diritti del malato, per avere chiarimenti sull’influenza suina che ha fatto due vittime: due sorelle della frazione di Badia.

Il commissario Guetta ha voluto convocare oggi, a Palazzo san Francesco, il tribunale per i diritti del malato, come massima autorità sanitaria cittadina. Al commissario prefettizio si era rivolta l’associazione per avere chiarimenti sulla gestione dei focolai di influenza suina, H1N1, il virus che alle porta di Sulmona ha mietuto due vittime, due sorelle cinquantenni che condividevano la stessa abitazione. Il tribunale per i diritti del malato ha chiesto che siano effettuati controlli non solo sulle persone a contatto con le due donne, purtroppo decedute, ma anche nell’abitazione in cui vivevano. Le precarie condizioni igieniche potrebbero aver contribuito alla diffusione del virus e alla sua virulenza, perché come spiegano i medici, la malattia colpisce soprattutto le persone con difese immunitarie basse, in assenza della vaccinazione, e condizioni igieniche non ottimali. Intanto, il marito di una delle due sorelle, la 50 enne deceduta, è anche lui febbricitante, forse per una semplice influenza. Attenderà, a casa, la salma della moglie in attesa che vengano ultimati gli esami autoptici. Nonostante le rassicurazione dei medici della Asl, i vicini della frazione di Badia, sono comunque preoccupati e tornano a chiedere verifiche e controlli.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Sulmona: influenza suina, vertice in Comune"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*