Malviventi scatenati a Pescara

Malviventi scatenati a Pescara . Cresce l’allarme sicurezza in città. I cittadini si sentono insicuri a causa del dilagante numero di scippi, furti e rapine.

Quotidianamente si registrano episodi di delinquenza. Le forze di Polizia chiamate ad un maggior controllo del territorio. I ladri, spesso extracomunitari, per poche decine di euro non si fermano davanti a nulla, e nell’opinione pubblica cresce il senso d’insicurezza e di vulnerabilità. Ogni giorno decine e decine di episodi criminali sono vengono denunciati ai comandi provinciali dei Carabinieri e presso la Questura. Le vittime spesso sono anziani o giovani studenti avvicinati alle fermate degli autobus, nelle vie meno frequentate o nelle proprie abitazioni. In aumento anche i raid nelle attività commerciali con la classica spaccata delle vetrine. Gli ultimi tre colpi, in ordine di tempo si sono registrati tra martedì e mercoledì a Pescara Portanuova. Tre colpi messi a segno con la tecnica della spaccata. Probabilmente con uno scooter i malviventi hanno divelto le vetrine di un negozio di bomboniere, di un distributore di benzina della IP e di una clinica veterinaria. I ladri hanno portato tutto ciò che gli è capitato a portata di mano. Spesso i malviventi riescono a farla franca ma a volte cadono nelle maglie delle forze dell’ordine come è capitato a Cristiano Bucci, un 40 enne romano, che dopo aver messo a segno un colpo alla Farmacia Perbellini sulla Nazionale Adriatica impossessandosi poco più di 30 euro, è fuggito prima a piedi e poi a bordo di un taxi. Ma ad attenderlo in Via Tavo c’erano gli agenti di polizia che lo hanno individuato grazie ai filmati delle telecamere di videosorveglianza della farmacia. Una volta condotto in Questura il 40 enne ha collaborato confessando di essere l’autore del colpo. Nei suoi confronti è scattato l’arresto per rapina.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Malviventi scatenati a Pescara"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*