L’Aquila: carcere Costarelle, Prefetto scrive alla direzione

Il Prefetto de L’Aquila scrive alla direzione della caserma carcere di massima sicurezza delle Costarelle. Nardella (Uil): “Cauto ottimismo”.

“Cauto ottimismo esprime la Uil PA Polizia Penitenziaria Provinciale, dopo essere venuta a conoscenza dell’iniziativa intrapresa dal Prefetto dell’Aquila, Giuseppe Linardi, e volta a ottenere chiarimenti dalla direzione del carcere delle Costarelle, circa la vertenza attivata dalla UIL e riguardante il rischio che corrono molti agenti di Polizia Penitenziaria rientranti nel cosiddetto quadro permanente di perdere la possibilità di rioccupare le loro camere presso la caserma al termine dei lavori di restauro in atto”, ha dichiarato Mauro Nardella, vice segretario generale UIL PA Polizia Penitenziaria Abruzzo e componente della CST UIL Adriatica Gran Sasso. “Prendiamo atto della volontà del rappresentante territoriale del Governo di ergersi a garante di una situazione altrimenti destinata a tradursi nei giorni in avvenire in una eclatante protesta e che avrebbe fatto seguito a quella dello sciopero della fame, consistente in astensione dalla mensa di servizio, indetta alcuni giorni fa. Plaudiamo all’iniziativa del Prefetto e nell’attesa di risvolti sulla spinosa questione sospendiamo la protesta intrapresa”.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: carcere Costarelle, Prefetto scrive alla direzione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*