Guardiagrele Opera Festival: discorsi sulla musica con Flacco e Colasanti

Anche quest’anno torna il Guardiagrele Opera Festival, un evento che nella “città di pietra” di dannunziana memoria avrà la musica come protagonista. Giovedì 11 luglio Elsa Flacco e Maurizio Colasanti presenteranno i loro libri.

Giovedì 11 luglio alle 18:30, presso Bar Fil, nell’ambito del Guardiagrele Opera Festival (GO Festival) verranno presentati i libri di Elsa Flacco e Maurizio Colasanti: due testi che, in modo diverso, raccontano storie e affrontano questioni che coinvolgono il mondo della musica e che ben s’innestano nel contesto del GO Festival.

Con la biografia “Giuseppe Dell’Orefice. Un canto interrotto sulla scena napoletana dell’Ottocento”, edito da Libreria musicale italiana a cura dell’Istituto Abruzzese di Storia Musicale, Elsa Flacco racconta l’affascinante e coinvolgente vita di Giuseppe Dell’Orefice, musicista nativo di Fara Filiorum Petri.

“Un lavoro costato tre anni di studi e indagini su e giù per l’Italia, ricercando documenti negli archivi dei teatri e dei conservatori della penisola”, ha dichiarato Elsa Flacco, scrittrice, insegnante e organizzatrice del GO Festival.

Insieme al libro di Elsa Flacco, nel pomeriggio di giovedì 11 luglio 2019 sarà presentato anche il saggio “La musica è sfinita”, scritto da Maurizio Colasanti, direttore d’orchestra e anima artistica del Go Festival insieme a Susanna Rigacci. Pubblicato con la casa editrice ExCogita, il saggio di Colasanti riflette con ironia e acume sui destini di quest’arte immortale nel mondo contemporaneo: un excursus ricco di spunti polemici, che non nega la crisi, ma esprime fiducia nella capacità di rigenerazione di una espressione altissima della creatività umana.

A dialogare con gli autori Flacco e Colasanti sarà Loris Di Giovanni; nel corso della serata interverranno anche Giovanni Legnini, Susanna Rigacci ed Enrico Stinchelli.

La presentazione dei libri di Elsa Flacco e Maurizio Colasanti anticipa il Guardiagrele Opera Festival che quest’anno è alla sua 5^ edizione. Si comincia il domenica 14 luglio con il Barbiere di Siviglia (regia di Enrico Stinchelli, direzione di Maurizio Colasanti e orchestra di Benedetto Marcello) alle 21 in piazza San Francesco; poi sabato 20 luglio con il Mozart Gala (orchestra Benedetto Marcello e direttore Janos M. Zarzicki) alle 21 nella chiesa di San Francesco; mercoledì 24 luglio Go & Firends; infine sabato 27 luglio sempre alle 21 in largo Nicola da Guardiagrele “Il combattimento di Tancredi e Clorinda” di Monteverdi (regia di Vanessa Gravina, direttore Glenn Block).

Completano il programma della 5^ edizione del Go Festival la tavola rotonda di giovedì 18 luglio dal tema “Cultura come opportunità: quali prospettive per le aree interne e i centri minori” con personaggi del panorama politico e culturale e la presentazione del romanzo di Giada Trebeschi “L’amante del diavolo” in programma per lunedì 22 luglio.

Sii il primo a commentare su "Guardiagrele Opera Festival: discorsi sulla musica con Flacco e Colasanti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*