Teramo: la provinciale 19 riapre al traffico, presto altri lavori

Da domani mattina, martedì 18 giugno, sarà nuovamente transitabile in ambedue i sensi di marcia la strada provinciale 19, in località La Specola a Teramo.

La chiusura dell’arteria viaria si era resa necessaria per consentire alla Provincia di Teramo di effettuare un intervento tampone per mettere in sicurezza il tratto danneggiato, ma le cause di quanto accaduto sono ancora oggetto di valutazione e monitoraggio.

Una porzione della sottostrada è stata letteralmente risucchiata da un canale di smaltimento delle acque piovane, che ha creato un vuoto di svariati metri di profondità: le indagini dovranno accertare se la causa è da attribuire a un dissesto di versante o a infiltrazioni d’acqua. Nel frattempo l’area (che è stata comunque riempita e consolidata) è stata transennata e viene monitorata.

“Il territorio continua a subire gli effetti dei movimenti innescati dai terremoti e dalle micro scosse”, ha dichiarato Diego Di Bonaventura, presidente della Provincia di Teramo. “Servono altri finanziamenti e non per riparare i danni ma per interventi strutturali e di messa in sicurezza dei versanti, altrimenti l’effetto domino non si fermerà. Domani mattina ho una riunione con il settore tecnico per verificare tutto quello che non è previsto nella programmazione post sisma e verificare quali sono i fondi disponibili sulle misure regionali e nazionali”.

Sii il primo a commentare su "Teramo: la provinciale 19 riapre al traffico, presto altri lavori"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*