Teramo: scazzottata dopo serata trascorsa a ballare, denunciati due giovani

Scazzottata nel parcheggio di un supermercato di Teramo dopo una serata trascorsa a ballare, denunciati due giovani di 25 anni di Giulianova.

Un giovane di 30 anni, con due amici, nel riprendere la propria vettura in sosta nel parcheggio coperto del supermercato di via De Gasperi, ha notato una ragazza in evidente difficoltà. Il trentenne si è avvicinato per prestarle soccorso ma, nel frattempo, sono sopraggiunti il fidanzato e un suo amico che, immaginando la stesse infastidendo, non hanno gradito il gesto del giovane. Così, dopo varie ingiurie, i due sono passati alle mani aggredendo violentemente il trentenne che voleva solo accertarsi delle condizioni della ragazza: uno dei due aggressori è caduto, con un danno a un ginocchio che aveva operato solo dieci giorni fa. A nulla è servito l’intervento degli altri presenti per evitare la scazzottata, sedata dall’arrivo dei poliziotti, nel frattempo avvisati da una chiamata al 113. Al pronto soccorso sono finiti il trentenne aggredito, con prognosi di venti giorni per contusioni ed ematomi al volto, e l’aggressore con prognosi di trenta giorni per aver riportato anche la frattura della tibia. Il fidanzato della ragazza e il suo amico sono stati denunciati.

Sii il primo a commentare su "Teramo: scazzottata dopo serata trascorsa a ballare, denunciati due giovani"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*