Montesilvano: sorpresi a rubare un’auto, due arresti

Due uomini di origini campane sono stati arrestati dai carabinieri di Montesilvano per tentato furto d’auto.

Un 40 enne di Napoli e un 48enne di Salerno sono stati sorpresi dai militari che erano in servizio durante un giro di perlustrazione. In via del Borgo, una traversa di via Chiarini, i militari hanno beccato i due uomini che si erano appena intrufolati in un’auto parcheggiata.

Perquisiti, i due campani sono stati trovati in possesso di un nexpeak bluetooth auto scanner, un dispositivo elettronico che serve a leggere i codici di sicurezza delle macchine, eludendo il sistema di antifurto delle stesse auto; con loro avevano anche oggetti utilizzati solitamente per forzare finestrini e portiere dei veicoli.

I carabinieri hanno pertanto accompagnato i due malviventi in caserma per gli accertamenti, al termine dei quali, dopo la convalida d’arresto del giudice, ieri sono stati accompagnati nel carcere San Donato di Pescara, in attesa del processo.

Sii il primo a commentare su "Montesilvano: sorpresi a rubare un’auto, due arresti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*