L’Aquila: finte dipendenti Inps derubano anziani

martinsicuro-droga-sotto-lanellopolizia

Finte dipendenti dell’Inps hanno derubato una coppia di anziani a L’Aquila, la Questura invita a fare attenzione per evitare truffe.

Una coppia di anziani è stata derubata, sabato pomeriggio, a L’Aquila, da due finte dipendenti dell’Inps che si sono introdotte nell’abitazione dei coniugi. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra Volante. Le false funzionarie sono entrate con la scusa di dover dare consigli sulla nuova normativa pensionistica. Poi l’uomo, su invito delle due ladre, si e’ allontanato per andare a chiamare sua moglie che si trovava in quel momento da un’altra condomina. Ed e’ proprio in quel breve lasso di tempo che le due hanno sottratto circa mille euro che la coppia di anziani teneva nel comodino della camera da letto. Al rientro della coppia, dopo un veloce colloquio, le due donne si sono allontanate. A quel punto i padroni di casa, che si sono accorti della mancanza del denaro richiedendo l’intervento della Volante.

Un appello ai figli, ai nipoti, ai vicini di casa di persone anziane, è stato lanciato dalla Questura affinché ricordino loro di prestare la massima attenzione a chi chiede di entrare nelle loro abitazioni affermando di dover controllare la posizione pensionistica o contributiva, il contatore del gas, della luce ecc. per poi rubare o farsi consegnare denaro ed oggetti di valore. “Talvolta – ricorda ancora la Questura – i malviventi si presentano come appartenenti alle forze dell’ordine: in questo caso si raccomanda di controllare dallo spioncino e aprire la porta col catenaccio attaccato chiedendo di esibire un tesserino di riconoscimento anche se dovessero indossare l’uniforme. In ogni caso, se si hanno dubbi, anche minimi, che la persona non sia quella che dice di essere, e’ assolutamente necessario telefonare al 113 o 112.”

La Questura, infine, comunica un link che permette di vedere e scaricare un vademecum, realizzato da ministero dell’Interno e Confartigianato-Imprese, in cui sono segnalati alcuni dei reati piu’ diffusi commessi in danno degli anziani con utili consigli su come evitare di cadere nella rete dei delinquenti: (clicca qui) Polizia di Stato.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: finte dipendenti Inps derubano anziani"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*