Chieti: la storia di Giancarlo il benzinaio, pittore e poeta

benzinaio1

Si chiama Giancarlo Schiazza, gestisce un impianto di carburanti a Chieti Scalo ed ha una storia tutta particolare da raccontare: benzinaio ma anche pittore e poeta.

I suoi clienti lo chiamano “artista mancato”, ma Giancarlo, classe 1956, gestore dal 1987 dell’impianto di carburanti lungo viale Abruzzo al 238 di Chieti Scalo, artista lo è per davvero. Dopo il diploma all’Istituto Luigi Di Savoia di Chieti e aver svolto diversi lavori, appassionato di sport soprattutto di bici, divide il suo tempo tra il lavoro come benzinaio e le sue doti di artista, pittore e poeta. E la sua capacità espressiva e creativa è stata anche premiata con diversi riconoscimenti in concorsi a tema importanti, le sue poesie sono lette nelle scuole e sono state pubblicate in una antologia. Se si entra nel suo locale, vicino alle pompe di carburanti, si scorgono le sue bellissime opere, tra dipinti e disegni e si possono trovare anche racconti e poesie. Insomma Giancarlo, il benzinaio poeta e pittore, non è più una sorpresa per i clienti più affezionati. Non gli dispiacerebbe poter esporre i suoi quadri anche se alcuni suoi dipinti sono stati comunque utilizzati nelle mostre, soprattutto per i bambini. La sua vita, sembra uno di quei racconti che probabilmente lui stesso scrive. Si è sempre dato da fare  nella sua vita, Giancarlo, da elettricista a carabiniere, passando per altri lavori, con la passione per il ciclismo in cui va forte. Ora, tra un pieno e l’altro, c’è chi scopre pian piano la vena artistica di Giancarlo il benzinaio che ha il suo impianto a Chieti Scalo, lungo la Tiburtina, poco prima dello stadio Angelini venendo da Pescara. Chi fosse interessato alle sue opere, dipinti, poesie, racconti, può rivolgersi direttamente alla sua… galleria d’arte, definiamola così, dove c’è un assaggio della sua bella produzione artistica.

(Guarda foto sotto)

Sii il primo a commentare su "Chieti: la storia di Giancarlo il benzinaio, pittore e poeta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*