Festini universitari con droga a Chieti

Festini universitari a Chieti, preso lo spacciatore. Uno studente di 22 anni arrestato dai Carabinieri perché sorpreso a spacciare marijuana. Con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Chieti hanno arrestato uno studente universitario di 22 anni.

Dopo vari servizi di osservazione e controllo a Chieti Scalo hanno perquisito il giovane trovandolo in possesso di un involucro di cellophane contente infiorescenze di marijuana. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di trovare 40 grammi circa di marijuana, suddivisa in 30 involucri, una pianta di Cannabis Indica alta circa 60 centimetri, due bilancini di precisione e materiale per il confezionamento. Tutto lo stupefacente, secondo i carabinieri, era destinato ad essere smerciato e consumato nell’ambiente degli studenti. Il 22enne, incensurato, è ora agli arresti domiciliari dove potrà riflettere su quanto fatto.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Festini universitari con droga a Chieti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*