Chieti: un patto per il centro storico

Chieti: un patto per il centro storico. Tra Comune, Università d’Annunzio e Camera di Commercio trovato l’accordo per rilanciare e far rinascere il centro storico della Città di Chieti.

Il Sindaco Umberto Di Primio ed il rettore dell’ateneo Carmine Di Ilio, sono pronti a sostenere i progetti che il Presidente della Camera di Commercio Roberto Di Vincenzo sta per in Campo. Le priorità per rilanciare e rivitalizzare il centro storico teatino sono legate all’apertura del tunnel e dell’ascensore in Largo Barbella, l’ex Caserma Bucciante alla Villa Comunale, la Carichieti e la sua Fondazione. Tra i tre protagonisti  massima intesa e sopratutto collaborazione totale per riqualificare parti importanti del territorio e ridare nuovo impulso al commercio nel centro della città.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Chieti: un patto per il centro storico"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*