Latitante arrestata all’Aeroporto d’Abruzzo

Latitante arrestata all’Aeroporto d’Abruzzo. Nel corso di un controllo all’Aeroporto d’Abruzzo, dei passeggeri del volo delle ore 12.40 di oggi in arrivo da Otopeni in Romania,

gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato una cittadina rumena, Gheorghe Aurelia, di 30 anni, raggiunta da un ordine di carcerazione dello scorso luglio, che è stato eseguito dal personale della Polizia di Frontiera Aerea e Marittima impegnato nelle attività di controllo in ambito aeroportuale, diretto dal Commissario Capo Dino Petitti. La giovane romena deve scontare un provvedimento di 6 mesi di reclusione e 3 di arresto per violenza e minaccia a P.U. ex art 336 c.p., emesso dalla Corte di Appello de L’Aquila, in relazione al quale era latitante dal mese di giugno 2017. La donna è stata condotta presso la casa circondariale  di Chieti.

 

Sii il primo a commentare su "Latitante arrestata all’Aeroporto d’Abruzzo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*