SOS Clima: anche in Abruzzo il “Friday for future” per salvare il pianeta

Migliaia di piazze, in Abruzzo, in Italia e nel mondo, aderiscono allo sciopero globale per il clima. A Pescara la manifestazione per il “Friday for Future” con un sit-in di studenti in piazza Italia a partire dalle 9, seguendo le orme della sedicenne svedese Greta Thunberg.

Sono 150 i paesi in tutto il mondo che oggi, venerdì 15 marzo 2019, aderiscono allo sciopero globale per il clima, sulle orme della sedicenne svedese Greta Thunberg, la giovane studentessa che dallo scorso agosto ogni venerdì sciopera da scuola, portando avanti la sua battaglia ambientale per salvare il pianeta dagli effetti disastrosi dei cambiamenti climatici. Lo scorso 8 marzo, la piccola Greta è stata anche proposta come candidata al Premio Nobel per la pace. Seguendo il suo esempio, tanti giovani si stanno mobilitando in tutto il mondo per salvare la Terra, prima che sia troppo tardi.

“La manifestazione di oggi in piazza Italia a Pescara si avvale del coordinamento di realtà studentesche e ambientali”, ha spiegato Saverio Gileno, rappresentante della Consulta per il Liceo Classico ed esponente di Ginestra. “Ci saranno tantissimi studenti in piazza da tutte le scuole, un’ampia partecipazione dopo le azioni informative di oggi ad opera del Collettivo Studentesco Pescara. Invertire il modello di sviluppo non è più un’ipotesi, è necessario e oggi in tutto il mondo centinaia di migliaia di persone lo grideranno”.

                                                                              

I servizi del Tg8:

 

 

 

Sii il primo a commentare su "SOS Clima: anche in Abruzzo il “Friday for future” per salvare il pianeta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*